23 Ottobre 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

Domande frequenti (quello che serve sapere su come diventare donatore e non solo).

23-02-2021 19:31 - News Generiche

D: Devo presentarmi a digiuno al momento della visita/donazione?
R: No. Si può fare colazione (un caffè e dei biscotti, un tè e delle fette biscottate ad esempio), con l’esclusione dei latticini (yogurt, burro, latte, formaggio) e di alimenti che li contengono.
D: Dopo quanto tempo devo fare di nuovo la visita per l’idoneità?
R: Dopo due anni consecutivi che non si effettuano donazioni.
D: C’è un limite di età per donare?
R: Sì, 65 anni. Se il medico dà parere favorevole si può donare fino a 70 anni. Si può diventare nuovi donatori fino a 59 anni. Dai 60 in poi non è più possibile.
D: Ho il raffreddore/tosse/allergia/influenza/mali di stagione, posso donare?
R: No. È necessario essere in salute per effettuare la donazione.
D: Ho il ciclo, posso donare/fare la visita per l’idoneità?
R: No. Si può donare fino a 5 giorni prima del ciclo e 5 giorni dopo la sua conclusione.
D: Ho fatto un viaggio all’estero, è previsto un periodo di sospensione dalle donazioni?
R: Dipende da dove si è viaggiato. È possibile chiedere informazioni ai servizi trasfusionali, alle associazioni dei donatori o consultando il sito “Il donatore che viaggia”, dove sono indicati periodi di sospensione relativi a ogni paese.
D: Ho cambiato partner, posso donare/fare la visita per l’idoneità?
R: No. Quando si cambia partner si è sospesi dalle donazioni per 4 mesi.
D: Ho appena fatto un tatuaggio/piercing, posso donare/fare la visita per l’idoneità?
R: No. Anche in questo caso c’è una sospensione di quattro mesi.
D: Mi arrivano le analisi del sangue per posta/mail?
R: Alcuni servizi trasfusionali le inviano ancora per posta, mentre per altri sono visionabili sul fascicolo sanitario elettronico, a cui si può accedere con lo SPID (che è possibile fare anche alla Posta) da smartphone e computer o tramite la tessera sanitaria con l’apposito lettore.
D: Come faccio per diventare nuovo donatore?
R: Bisogna fare la visita per l’idoneità. Si fissa un appuntamento allo 055210300 ed il giorno prenotato si va nella struttura prescelta. Vengono fatti compilare un questionario ed il modulo CD in cui si indica a quale associazione si desidera iscriversi. C’è poi un colloquio con il medico, e se questi esprime parere favorevole viene fatto un prelievo di sangue per stabilire se si è idonei o no alla donazione. Se dopo circa 5 giorni non si riceve nessuna comunicazione, vuol dire che si è idonei. Se invece c’è qualcosa che non va, si viene ricontattati e temporaneamente non si è idonei alla donazione.
D: Posso donare anche in un servizio trasfusionale fuori Firenze?
R: Sì. Si può donare prendendo appuntamento tramite la propria associazione di riferimento.
D: Posso donare in un’altra regione?
R: Sì, ma è necessario prima fare il passaggio all’associazione di riferimento in quella regione per poter donare.
D: Ogni quanto si può donare?
R: Ogni 3 mesi per gli uomini e ogni 6 mesi per le donne per quanto concerne il sangue. Una volta al mese invece per il plasma.
D: Come faccio a sapere se sono temporaneamente sospeso dalle donazioni?
R: Si può telefonare all’associazione di riferimento e chiedere che venga inviato il riepilogo delle inidoneità temporanee.
D: Si possono assumere alcolici la sera prima di una donazione o una visita?
R: Si, ma senza eccedere e non oltre la mezzanotte del giorno precedente

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari